Mamma sono diventato cattivo: i criminali della storia erano tutti “bimbi bravissimi” e “mammoni”

Mussolini, Hitler, Stalin, Bin Laden e anche Al Capone. Sono solo alcuni dei personaggi passati alla storia per essere diventati malvagi tiranni, spietati dittatori e pericolosi criminali.

Figure inebriate e corrotte dal potere, diventate purtroppo celebri per aver lasciato un solco profondo nella storia dell’umanità, causando anche guerre e milioni di morti.

Cattivi, con un lato umano molto discutibile o addirittura assente. Eppure, come tutti, anche questi uomini accecati dalla follia hanno avuto una madre. Ovvero inediti rapporti genitore-figlio che probabilmente hanno condizionato le loro vite e la loro crescita, incuriosendo molto gli studiosi…

La Pagina Mancante di questa vicenda ha fatto quindi emergere una sconcertante verità: questi uomini – tra i più pericolosi e temuti di sempre – erano bravi bambini che amavano profondamente la loro mamma! Non solo, in alcuni casi, erano addirittura ritenuti timidi, introversi e un po’ “mammoni”; vittime di una relazione morbosa e a tratti distorta con il seno materno che li aveva allattati…

Continua a leggere

11/9, la moglie di una vittima: faccio causa all’Arabia Saudita

“Sono al 104° piano, sto andando verso la tromba delle scale per raggiungere il tetto ed essere salvato”. Thomas Strada è ancora convinto di farcela. Crede di poter tornare a casa da sua moglie e dai suoi figli. Non sa che pochi istanti dopo la torre nord del World Trade Center di New York, dove lui si trova, collasserà su se stessa. Queste sono le sue ultime parole, urlate al telefono alla moglie Terry. Sono le 10 e 28 minuti dell’11 settembre 2001.
Continua a leggere